NEWS

Trasmettitori di peso Multicanale TLB4

21
settembre
2016

Trasmettitori di peso Multicanale TLB4

Trasmettitori di peso Multicanale TLB4

Frutto del costante lavoro del team R&D, la nuova serie di Trasmettitori di peso TLB4 raccoglie la sfida di innovare un prodotto già all’avanguardia come il TLB, introducendo alcune importanti novità e migliorie; grazie al nuovo contenitore dal design originale Laumas presenta una maggior flessibilità di impiego rispetto alla serie TLB e può essere installato a fronte quadro o a retro quadro a seconda delle esigenze applicative.

Punto di forza della nuova serie è l’impiego del potente convertitore a 4 canali di misura indipendenti che garantisce una diagnostica approfondita dei segnali cella anche a distanza, consentendo il monitoraggio costante della ripartizione dei carichi e delle eventuali anomalie delle celle collegate.

La nuova versione consente la gestione digitale dell’equalizzazione dei segnali evitando così l’impiego della cassetta di giunzione equalizzata tradizionale (con trimmer).

Tra le caratteristiche più salienti segnaliamo:

  • 4 canali di lettura indipendenti per celle di carico
  • Installazione a retroquadro su barra Omega/DIN o fronte quadro
  • Porta RS485 Modbus RTU
  • Fieldbuses (opzionali): Modbus TCP, PROFIBUS DP, PROFINET IO, Ethernet/IP, Ethernet TCP/IP, EtherCAT, POWERLINK, DeviceNet, CANopen, CC-Link, SERCOS III
  • Uscita analogica (opzionale)

 Funzioni principali:

  • Accesso alle funzioni di diagnostica con indicazione della ripartizione del carico corrente su ciascun canale attivo con archivio salvataggi: memorizzazione, consultazione, stampa.
  • Equalizzazione digitale: consente di uniformare la risposta delle celle di carico collegate in maniera veloce e affidabile nel tempo evitando l’uso di cassette di giunzione con trimmer.
  • Trasmissione via RS485 (Modbus RTU) o bus di campo delle divisioni dei 4 canali di lettura indipendenti.
  • Archivio eventi significativi: azzeramenti, calibrazione, equalizzazione, allarmi. Le informazioni possono essere memorizzate, consultate e stampate.
  • Diagnostica automatica: lo strumento è progettato per memorizzare i valori in percentuale della ripartizione del carico per ciascun canale effettuando confronti tra i valori registrati; se durante il normale funzionamento viene rilevata una variazione significativa, lo strumento visualizza un allarme alternato al valore del peso. A seconda del tipo di sistema di pesatura è possibile effettuare:

1. Diagnostica del carico: controllo della ripartizione dei carichi nei sistemi a baricentro costante (es. silo di liquidi).

2. Diagnostica dello zero: controllo sullo stato di deriva delle celle di carico (es. silo, pesa a ponte, piattaforme).

CERTIFICAZIONI riconosciute a livello internazionale:

  • Componente Riconosciuto UL – normative Stati Uniti e Canada
  • Customs Union Certification - normative Russe
  • OIML R76:2006 (Direttiva Europea 2009/23/EC (NAWI) 

 

Consultate la SCHEDA TECNICA.

News correlate

CDG 3A: CASSETTA DI GIUNZIONE IGIENICA News

CDG 3A: CASSETTA DI GIUNZIONE IGIENICA

Design innovativo, perfetta sanificabilità e praticità di utilizzo.

Dottorato di ricerca in Tecnologie dell’Informazione News

Dottorato di ricerca in Tecnologie dell’Informazione

Bando di prossima pubblicazione in collaborazione con l’Università di Parma.

FLC 3A: Cella di carico igienica per piedino News

FLC 3A: Cella di carico igienica per piedino

Certificata 3-A, sanificabile e di facile montaggio